Frantoio Oleario Cocchiarale

Professionalità e passione al servizio del cliente

Cerca nel sito

Online:

Abbiamo 74 visitatori e nessun utente online

Contatore accessi gratuito

Frantoio a ciclo continuo o integrale.

I frantoi moderni o più correttamente detti a ciclo continuo, sono il risultato delle nuove tecnologie, volte ad aumentare la produzione giornaliera di olive molite ottenendo, sempre una buona qualità dell’olio di oliva prodotto, gli svantaggi di questo tipo di impianto è l’elevato costo dei macchinari e l’elevato consumo di energia elettrica, i vantaggi sono l’alta quantità di olive molite nelle 24 ore e un limitato ingombro delle macchine.
 
Mentre l’estrazione del mosto (acqua e olio) nel frantoio tradizionale, è affidata alle presse idrauliche, nel frantoio a ciclo continuo è affidato al DECANTER che è il macchinario principale del frantoio a ciclo continuo.
Centrifughe orizzontali a decanter: Si tratta di un metodo di larga diffusione perché permette di superare i molteplici svantaggi associati all'estrazione per pressione. La pasta d'olio è sottoposta ad una centrifugazione in un tamburo conico ruotante ad asse orizzontale (detto comunemente decanter). La centrifugazione opera in genere ad una velocità di rotazione di 3000-3500 giri al minuto. Per effetto del differente peso specifico la centrifugazione separa 2 o 3 fasi.

Attualmente ci sono tre tipi di decanter con la differenza nelle fasi di lavorazione delle olive, e sono:
 
decanter a tre fasi: detto a tre fasi perché ha tre uscite una per olio una per l’acqua di vegetazione una per la sansa. decanter a due fasi o integrale: detto a due fasi perché ha due uscite una per l’olio e una per la sansa umida (in un’unica uscita esce l’acqua di lavorazione delle olive e sansa)decanter a tre uscite a risparmio acqua: simile a quello con tre uscite, ma con un sistema di risparmio di acqua.
Adesso vediamo come funzionano:
 
Ciclo a tre fasi :
 
In questo tipo d’impianto le olive vengono lavate e defogliante ed in seguite passano alla fase di frangitura in alcuni impianti questa fase viene affidata alle classiche macine di pietre (dette molazze), nella fase successiva passa alla gramolatrice che ha la funzione di amalgamare la pasta ottenuta dalla frangitura, nella fase successiva la pasta con l,aggiunta di una giusta quantità di acqua (caratteristica della lavorazione del DECANTER A TRE FASI) viene inviata al decanter che per delle leggi di fisica che sono la forza centrifuga, il peso specifico di olio acqua e sansa li separa e li fa uscire separatamente dall’apposite uscite, l’olio viene inviato nel separatore orizzontale ache esso una centrifuga (detto dell’olio) che ha il compito di eliminare eventualmente le impurità ancora presenti, l’acqua di vegetazione viene inviata anche essa in un altro separatore (detto dell’acqua) come quello dell’olio e separa l’eventuale olio ancora presente nell’acqua, mentre la sansa viene inviata al deposito di raccolta per un successivo smaltimento.
 
Ciclo a 2 fasi o integrale: 
 
Le fasi dalla lavatura defogliazione e frangitura sono uguale alla precedente la differenza sostanziale sta nel fatto che non viene aggiunta acqua di diluizione, e permettendo una lavorazione a temperature più o meno elevate preservando maggiormente la qualità dell’olio.
 
In breve:


Vantaggi:

 

  • Alta capacità di lavoro
  • ridotto fabbisogno di lavoro grazie all'automazione e all'inserimento in un ciclo continuo;
  • discreta qualità dell'olio per il basso grado di ossidazione e la facilità di pulizia;
  • ridotti spazi d'ingombro. 

 Svantaggi:
 

  • elevati consumi energetici;
  • maggior consumo d'acqua;
  • costi elevati di manutenzione a causa dell'usura a cui è soggetto il tamburo;
  • costi di smaltimento dei reflui per la quantità d'acqua di vegetazione prodotta e per il maggior carico inquinante;
  • difficoltà di gestione delle sanse.
 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze avvalendosi di servizi di statistica, come Google Analytics e ShinyStat free . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.